Binance lancia le categorie di prodotti COIN- & USDT- Margine di guadagno
By: Date: 4. August 2020 Categories: Bitcoin

La scorsa settimana, il volume combinato dei futures di Binance con margine COIN e USDT ha raggiunto il livello massimo di 13 miliardi di dollari al giorno in tutti i tempi.

Il gigante del mercato dei cambi di Cryptocurrency Binance

Il gigante del mercato dei cambi di Cryptocurrency Binance annuncia oggi il lancio delle categorie di prodotti COIN- e USDT- Margin per la sua gamma di futures perpetui e trimestrali. La società ha affermato in una dichiarazione che le nuove categorie di prodotti sono state progettate per „evidenziare l’uso di Bitcoin e altcoins come valute per il regolamento“.

In altre parole, la nuova categorizzazione mira a porre le valute crittografiche su un piano di parità con le valute fiat, una mossa che, secondo la società, riflette l’accresciuto interesse per i futures che sono „marginati e regolati con Bitcoin Code e altcoins“.

Infatti, Changpeng Zhao, l’amministratore delegato di Binance, ha affermato in una dichiarazione che la nuova categorizzazione segue il fatto che „il nostro volume combinato di futures con margini di COIN e USDT ha raggiunto un picco giornaliero di 13 miliardi di dollari la scorsa settimana“.

Secondo l’annuncio, gli utenti su Binance Futures possono ora selezionare i contratti futures come segue:

  • COIN-Margin Futures (visualizzati come „COIN-Ⓜ“, „COIN-ⓜ“ rispettivamente sul web e sull’applicazione mobile)
  • Futures trimestrali
  • Futuri perpetui (da lanciare nel terzo trimestre 2020
  • USDT-Margin Futures (visualizzati come „USDT-Ⓜ“, „USDT-ⓜ“ rispettivamente sul web e sull’applicazione mobile)
  • Futuri perpetui

I contratti a margine COIN si basano su contratti inversi, che funzionano bene per le valute criptate


Mentre i futures con margine USDT sono simili ai tradizionali futures standard in quanto sono marginati e regolati con una valuta fiat, i futures con margine COIN sono invece regolati con l’attività stessa. Se un trader sceglie l’opzione COIN-margined futures, i contratti sono marginati e regolati con l’asset stesso. Ad esempio, un contratto bitcoin futures con margine COIN sarà regolato in Bitcoin.

Binance dice che questi contratti a margine COIN sono basati su contratti „inversi“, che sono popolari nella finanza crittografica a causa della natura istantanea e fungibile delle valute crittografiche. In un contesto finanziario più tradizionale, i contratti inversi possono essere considerati controintuitivi.

Infatti, Changpeng Zhao ha commentato che „a differenza dei mercati tradizionali, i contratti di criptovaluta ‚inversa‘ sono intuitivi a causa della natura dei beni digitali“.

„Ci sono anche trader che usano i futures a moneta per tenere le valute crittografate a lungo termine“, ha aggiunto. „Dovremmo abbracciare questi fatti, in quanto aiutano a rafforzare la nostra posizione nel settore“.

L’annuncio della nuova categorizzazione segue da vicino il lancio di un nuovo tipo di contratto di opzioni per Binance Coin (BNB) all’inizio di questa settimana. Binance Options aveva precedentemente elencato il suo primo contratto BNB nell’aprile di quest’anno.